SMsummer 2019

Lions Bergamo vs Giants Bolzano, la preview del match IFL2015

Si parte col botto!

lions

Arrivano i Giants al G. Facchetti di Cologno al Serio e sarà subito un test importantissimo. Quest’anno le dichiarazioni di coaching staff e dirigenza non lasciano dubbi: i Lions vogliono tornare al Super Bowl IFL2015 ed i Giants rappresentano il primo ostacolo sulla strada verso il Vigorelli.

Bolzano viene da una stagione, quella 2014, che la proponeva come seria candidata al titolo grazie a due import di ottimo livello ed una campagna acquisti “italiana” di valore assoluto. 8-2 il record in RS e semifinale persa contro i Seamen ma stagione virtualmente finita nella week 11 contro i Rhinos quando, in un solo colpo, si ruppero Rock e Germany costringendo la dirigenza altoatesina a trovare due nuovi americani a poche settimane dalla fine RS con le relative difficoltà che si possono facilmente immaginare. Tra le otto “vittime” dei Giants anche i Lions, sconfitti di pochi punti in una partita giocata in condizioni climatiche surreali e che sigillò il terzo posto dei Giants e costrinse i Lions ad affrontare, in semifinale, gli allora campioni in carica Parma Panthers.

Poche ma significative le notizie sui “nuovi” Giants: Steven Adams, prodotto di East Stroudsburg, avrà il compito di innescare l’ attacco del nuovo OC Maggini, di rientro a Bolzano, mentre Paul Morant dovrà riuscire nella difficile impresa di succedere a Germany, fino all’ infortunio, uno dei migliori import dello scorso campionato. Entrambi sembrano essere buoni prospetti con Adams che vanta già esperienza nel vecchio continente e Morant che potrebbe essere l’ennesima buona presa del team altoatesino nelle secondarie.

I nostri ragazzi arrivano a questo impegno dopo una lunghissima offseason che li ha visti lavorare e prepararsi in modo maniacale per questo momento. Ottimo l’inserimento dei due import Mohler e Griffeth, che hanno dimostrato fin da subito di essere i giocatori di cui questo gruppo aveva bisogno per poter fare il salto di qualità e puntare decisi al titolo. Sarà interessante vedere come si muoveranno in questo loro esordio italiano contro un avversario di livello come sono i Giants. Sarà anche la prima volta dopo oltre una decade senza Andrea Ghislandi in campo. Matteo Furghieri è pronto ed avrà la possibilità, in una sfida importante, di dimostrare che la tradizione, l ‘arte del running game, a Bergamo, ha trovato un nuovo interprete.

Grandi aspettative per la difesa guidata dall’ HC Marossi, punto di forza della scorsa stagione e che sarà messa subito a dura prova dal rinnovato attacco di Tisma. Sarà importante avere pazienza anche perché, essendo l’esordio, poco si conosce di un attacco che inevitabilmente, visti i movimenti anche in sideline, dovrebbe proporre qualcosa di diverso da quanto visto la scorsa stagione.

Esordio quindi che si preannuncia combattuto e che può rappresenta una prima iniezione di fiducia, importantissima in vista di sfide impegnative come quelle con Seamen e Panthers.

La scorsa stagione i Lions hanno perso tutti gli scontri “diretti” con le big (Panthers, Seamen e Giants); Domenica ci sarà l’ occasione per invertire la “brutta” tendenza del campionato precedente e partire con il piede giusto in una stagione carica di aspettative!

Collegamento dallo Stadio Facchetti (Cologno al S. – BG) alle 15.30, kick off alle 16.00 raccontato da noi in direttaradio e in streaming tv sul nostro canale Livestream. IFL2015 GoLionsGo

LIONS BERGAMO ASD

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.