#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Settimana della moda di Milano tra i grattacieli di Porta Nuova.. e Vogue??

Capital of fashionSettimana della moda di Milano tra i grattacieli di Porta Nuova

La settimana della moda milanese è alle porte, attesissima da tutti (magari non tutti…), raccoglie inevitabilmente migliaia e migliaia di persone che gravitano, più o meno direttamente, attorno al settore del fashion. A fare da corollario alle sfilate, come ogni anno, innumerevoli eventi pre e post serata che, esattamente come la moda milanese, si aggiudicano altri spazi sotto i grattacieli di Porta Nuova. Tra le prestigiose location ci sono quelle del Pavillon dell’Unicredit disegnato da Michele De Lucchi e il Mall che si affaccia su viale Liberazione. Era da tempo che il sistema moda faceva la corte al polo che ruota attorno alla piazza Gae Aulenti e stavolta, in vista delle sfilate donna in calendario dal 23 al 28, l’operazione è andata in porto. Merito di Carlo Capasa, il nuovo presidente della Camera della moda che ha avuto il supporto dell’assessore Cristina Tajani. Sotto i grattacieli verrà allestito il ‘fashion hub’ con la sala stampa e uno spazio dedicato ai giovani che si chiamerà ‘fashion hub market’.

klavwejkddoyoduo_lIl Mall servirà a sfilate (come quella di Simonetta Ravizza) ed eventi. Fino alla scorsa estate l’hub della moda era in centro, a ridosso di piazza Mercanti, e questo provocava problemi al traffico. “Con la moda che ha trovato un suo baricentro a Porta Nuova si riesce a decongestionare la zona Duomo – spiega l’assessore Tajani – . In più questa location consente agli stranieri di scoprire questa area milanese, dove in futuro potrebbero concentrarsi più eventi legati alla moda”. Tra i nuovi indirizzi dei defilé c’è anche piazza Castello, angolo via Beretta, dove sarà allestito un tendone con 700 posti.

Pubblicità

Il tuo logo qui! Pubblicizza la tua attività su SMradio e raggiungi migliaia di persone!  Scrivi a lucagiosetti@silvermusicradio.it
Qui sfileranno tra gli altri Byblos, Fisico e Anteprima. Si conferma invece la disponibilità della Sala delle Cariatidi, concessa dal Comune, e che sarà come sempre lo spazio riservato ai giovani stilisti. La Settimana della moda è sempre più fitta di eventi. “Abbiamo in calendario 70 stilate, più 105 presentazioni, per un totale di 175 appuntamenti contro i 137 della edizione dello scorso settembre – ha ricordato Carlo Capasa – . Sono circa 30 eventi al giorno, un segnale forte di vivacità della moda italiana “.

Per permettere agli stranieri di scoprire tutte le eccellenze, le curiosità e gli angoli nascosti di Milano, la Camera ha

ARCHIVIO SETTIMANA MODA DONNA

commissionato una divertente ‘Survival guide’, affidata a JJ Martin, una giornalista social, che indicherà tutto quello che di sfizioso c’è da vedere, mangiare e comprare tra una sfilata e l’altra. Ma qual è lo stato di salute della moda “made in Italy”? “I dati sono positivi – ha detto Capasa – il 2014 si è chiuso con un +3,8 e quest’anno si prevede un incremento del 7 per cento.

11178269_439877726190353_8639209308678228908_nE la Vogue Fashion’s Night Out??? Tranquilli, la serata che tutte le fashioniste italiane aspettano con ansia è confermatissima. Le vie del quadrilatero milanese della moda diventano protagoniste, con eventi, presentazioni e happy hours organizzati da tutte le più importanti griffes.

 

 

Fonte: Milano.repubblica.it

Settimana della moda Settimana della moda Settimana della moda Settimana della moda Settimana della moda Settimana della moda Settimana della moda

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.