La #streetradio di Milano, clicca per il video dalla vetrina

Brit Awards 2016, dedica a David Bowie e trionfo per Adele e i Coldplay

Brit Awards 2016, dedica a David Bowie e trionfo per Adele e i ColdplayBrit Awards 2016, dedica a David Bowie e trionfo per Adele e i Coldplay

Una settimana fa raccontava di essere scoppiata in lacrime per la ‘stecca’ sul palco dei Grammy. Ora Adele si è presa la sua rivincita trionfando ai Brit Awards 2016Londra dove è stata incoronata come Miglior artista femminile britannica portandosi a casa anche i riconoscimenti come miglior album dell’anno e miglior singolo per Hello.


La serata è stata dedicata a David Bowie con un documentario dedicato ai cinque anni chiave della sua discografia (1971, 1975, 1977, 1980 e 1983), tra immagini di repertorio e interviste.

Il successo di Adele ai Brit Awards era nell’aria: prima dell’inizio della cerimonia sul palco della O2 Arena, nell’est londinese, i bookmaker davano già la cantante di ’25’ in prima fila per le categorie ‘best British female’ e ‘album dell’anno’. Tra i vincitori della serata che è considerata la versione britannica degli Oscar della musica, i Coldplay (recentemente protagonisti all’Halftime show del cinquantesimo super bowl NFL), che per la quarta volta consecutiva sono stati premiati band inglese dell’anno. Gli australiani dei Tame Impala sono stati scelti come miglior complesso dell’anno, mentre gli One Direction portano a casa la statuetta come miglior video. Infine,  Justin Bieber vince nella categoria miglior solista maschile internazionale.

Protagonista della serata Rihanna, che si è esibita sul palco e ha incantato il red carpet con un look da sirena.

Brit Awards 2016, dedica a David Bowie e trionfo per Adele e i Coldplay
“Grazie mille a tutti, ritornare dopo così tanto tempo ed essere accolta così calorosamente è davvero incantevole. Grazie alle altre artiste in nomination, è un privilegio essere al vostro fianco”, ha detto Adele emozionatissima mentre stringeva la statuetta. Un discorso sentito, quello della star britannica, che ha voluto nel suo discorso esprimere la sua solidarietà a Kesha, la cantante che aveva denunciato il suo produttore per abusi verbali e violenza sessuale e che è stata poi obbligata con una sentenza del giudice a rispettare il contratto discografico. “Vorrei utilizzare questo momento – ha detto Adele – per ringraziare il mio manager e la mia casa discografica che difendono il fatto che io sia una donna e mi incoraggiano. E mi piacerebbe approfittare di questo momento per sostenere pubblicamente Kesha”

La cerimonia sarà trasmessa da Rai4 stasera giovedì 25 febbraio alle 21.10.

Fonte

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.