La #streetradio di Milano, clicca per il video dalla vetrina

Ghostbusters, è morto l’attore Harold Ramis, il dott. Egon Spengler

Ghostbusters, è morto l’attore Harold Ramis, il dott. Egon SpenglerGhostbusters, è morto l’attore Harold Ramis, il dott. Egon Spengler

I Ghostbusters salutano il Dott. Eagon Spengler, alias Harold Ramis. Attore, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico statunitense, è diventato famoso in particolar modo per l’interpretazione dello stravagante scienziato co-inventore degli zainetti protonici. A pochi giorni dal comandante Lassard di “Scuola di polizia”, se ne va un altro mito del cinema anni ’80.


La sua carriera iniziò nel 1973 con lo spettacolo teatrale tratto da National Lampoon e nel 1978 esordì come sceneggiatore di Animal House di John Landis con John Belushi. Tra i suoi film come scrittore e regista Ricomincio da capo (1993), Terapia e pallottole e i più recenti Atlanta (2007) e Anno uno (2009).

Si è spento all’età di 69 anni, in seguito a complicazioni causate da una vasculite infiammatoria autoimmune. I gravi problemi di salute erano cominciati nel maggio del 2010 e sono proseguiti fino al momento della morte.

Ghostbusters, è morto l’attore Harold Ramis, il dott. Egon Spengler
Non dobbiamo essere certo noi a ricordare quanto il film Ghostbusters rappresenti un cult degli anni ’80 arrivato fino ai giorni nostri e destinato a rimanerlo per molto tempo.

New York, 1984. Peter Venkman (Bill Murray), Raymond “Ray” Stantz (Dan Akroyd) ed Egon Spengler (Harold Ramis), tre ricercatori universitari in parapsicologia, studiano da tempo, ma con scarsi risultati, i fenomeni paranormali. Contattati dalla Biblioteca Pubblica di New York sulla 5ª strada, si trovano per la prima volta faccia a faccia con un ectoplasma, quello dell’ex bibliotecaria Eleanor Twitty, la “Signora in Grigio”. Raccolti dei campioni, iniziano a valutare le potenzialità della scoperta, proprio mentre vengono cacciati dal rettore dell’Università per mancanza di risultati nei rispettivi ambiti di ricerca. Ai tre si aggiungerà, poi, Winston Zeddemore (Ernie Hudson).

A luglio di quest’anno, tra l’altro, è prevista nelle sale l’uscita di un reboot, che ha già scatenato orde di proteste tra i fan…questa la trama: Abby ed Erin sono una coppia di scrittrici semi sconosciute che decidono di pubblicare un libro sui fantasmi. La loro tesi consiste nell’affermare che questi sono assolutamente reali. Tempo dopo Erin ottiene un prestigioso incarico come docente della Columbia University. Quando il libro sugli spettri, ormai dimenticato, ricompare, diventerà lo zimbello della facoltà e sarà costretta a lasciare il lavoro. La sua credibilità è persa ed Erin decide a quel punto di riunirsi ad Abby aprendo una ditta di acchiappafantasmi. Scelta che si rivela vincente: Manhattan è invasa da una nuova ondata di spettri e non ci sarà altro da fare per il team che dargli la caccia.

Non resta che sperare che possa essere all’altezza dell’originale, anche se abbiamo seri dubbi….

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.