SMradio a luglio ti porta in Puglia in diretta da Arianna Club

The Kolors: “Torniamo live per rivedere i sorrisi dei fan”

The Kolors: "Torniamo live per rivedere i sorrisi dei fan"The Kolors: “Torniamo live per rivedere i sorrisi dei fan”

Un anno dopo la vittoria ad “Amici“, i The Kolors hanno sempre i piedi ben piantati per terra. La boy band del momento capitanata da Stash non ama cavalcare l’onda del successo. Niente Sanremo e gossip. Solo tanta voglia di fare musica. E di stare con i fan. Così rieccoli in due live il 16 maggio all’Alcatraz di Milano e il 23 all’Atlantico di Roma. Intanto il disco “Out” è al quarto platino. “Avevamo tanta voglia di rivedere i sorrisi della gente e siamo al lavoro sul nuovo album”, raccontano a Tgcom24.

Arriva “Out special edition” e in radio il singolo “Me minus you”, intanto la band prepara il secondo disco, che verrà registrato negli Stati Uniti. Ci sono tante idee e più di trenta brani da scegliere con il produttore che la band sogna, che appena contattato si è sentito ispirato dal progetto. Non c’è ancora nulla di ufficiale, tuttavia. Una carriera internazionale ci piacerebbe, in questo anno siamo stati più volte a Los Angeles.

Ecco le parole dei The Kolors: “I live sono da considerare una nostra voglia di avere il contatto con le persone che ci seguono e che ci hanno permesso di ottenere tutto ciò. E’ il desiderio di tornare a vedere i sorrisi della gente che ci vuole bene e che ci carica di energia prima di iniziare le registrazioni del nuovo album. Saremo da soli sul palco. Non è un nuovo tour. Anche se sarà diverso, perché non ci piace ripeterci. Nella scaletta ci saranno sicuramente delle sorprese, ad esempio non più le cover di prima… L’anno scorso abbiamo preparato un tour in sei giorni dopo Amici, stavolta abbiamo avuto più tempo.”

The Kolors: "Torniamo live per rivedere i sorrisi dei fan"
Scopri come ascoltarci ovunque

Si è parlato anche del ritorno ad Amici un anno dopo, un mix di sensazioni, tra ritorno a casa e tanta nostalgia. Amici ha una potenza assurda nel serale. E’ stato emozionante per la band riprovare quell’ansia e quell’esplosione di adrenalina nello studio. L’anno scorso i The Kolors erano un po’ etichettati come quelli che portavano la sorpresa in puntata. Spesso Elisa era stupita dalla quantità di idee e cercava di contenerci… In un anno, comunque, non sono cambiate le loro abitudini, ma sono cambiati i posti. E’ tutto molto più grande. Le demo ad esempio vengono registrate in uno studio vero e non più in cameretta. La popolarità viene vissuta in modo positivo, senza pensare al successo e mettendo sempre i fan al primo posto.

Il nostro è un pubblico trasversale. Abbiamo assistito a scene di papà con figli sulle spalle che cantavano la stessa canzone. Magari il papà ci vedeva dentro i Duran Duran e la figlia Amici e la nuova boy band. E’ molto bello.

Infine, una parentesi sul look, che (rassicuriamo soprattutto le fan) non cambierà. Il look dei The Kolors, che fondamentalmente è quello di Stash, è ispirato alle icone degli Anni 80, non è studiato a tavolino come ad esempio quello dei Kiss, con le maschere.

Il ciuffo rimane. Ma se in futuro mi dovessero piacere i capelli laccati all’indietro li farò così.

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.