#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Lady Gaga critica Madonna: voi da che parte state??

Lady Gaga critica Madonna: voi da che parte state??Lady Gaga critica Madonna: voi da che parte state??

Lady Gaga critica Madonna e dice: “io sono più spontanea”. I vecchi rancori risalgono al 2012, quando Madonna attaccò Lady Gaga che a suo dire era colpevole di averle copiato la canzone “Express Yourself” con il brano “Born this way“. Poi sembrava che le due avessero fatto pace. Ma in una recente intervista Miss Germanotta passa di nuovo all’attacco: “Siamo diverse, io suono un sacco di strumenti e scrivo la mia musica. Sono una producer, una scrittrice. Quello che faccio io è diverso. Il mio lavoro è spontaneo”.

“Non farei neanche un confronto e non lo dico in maniera irrispettosa nei suoi confronti – prosegue Gaga – è una brava signora e ha avuto una carriera fantastica, la più grande pop star di tutti i tempi”.

Una stoccata, come detto, che Lady Gaga aspettava di sferrare dal 2012 quando Madonna l’accusò di plagio per la canzone Born This Way secondo la regina del pop copiata da Express Yourself.

L’episodio, allora, si era concluso con un niente di fatto e le due hanno sempre avuto rapporti cordiali quando s’incontravano in pubblico, ma alla Germanotta l’accusa non era evidentemente andata giù e, ad anni di distanza, si è vendicata con una giusta dose di sarcasmo e divismo.

Voi da che parte state? Lady Gaga è sempre stata indicata come la “nuova Madonna”: certo che per definire solo “Brava Signora” una del calibro di Madonna ci vuole coraggio e a Gaga in questo periodo, evidentemente, non manca. Oltre ad aver rimosso dalla sua vita i vestiti realizzati con carne bovina, i tacchi scultura e le capigliature architettoniche Lady Gaga ha anche tolto i peli dalla lingua. Miss Germanotta new style non le manda certo a dire e non teme neppure un mostro sacro del genere… Ora non resta che aspettare la replica di Veronica Ciccone.

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.