SMradio partner di Cashback

Vinile piegato a metà e infilato in casella da un postino inglese

Vinile piegato a metà e infilato in casella da un postino ingleseVinile piegato a metà e infilato in casella da un postino inglese

Pensate di esservi fatti un regalo di Natale e di aver ordinato un vinile in edizione limitata che magari sognavate da tempo…Si sa che i servizi di consegna non sempre sono ottimali e le mancanze riguardano nella maggior parte dei casi la puntualità e i metodi. Ma un terribile esempio è quello che è accaduto pochi mesi fa al vinile trovato dalla digital strategist Sharon O’Dea, di Barnes (South West London) ordinato dal marito collezionista.
La donna ha postato su Twitter la foto del suo pacco consegnatole dal servizio inglese di Royal Mail ricoperto di scritte: “FRAGILE” ma piegato esattamente a metà.

“Il pacco era sullo zerbino dentro casa quando sono tornata. Mio marito è una sorta di drogato di vinili e quando gli ho comunicato l’accaduto si è letteralmente infuriato.”

e se fosse stato uno dei 10 vinili più preziosi al mondo? Ecco qui quali sono!

Dopo essersi lamentata su Twitter, la Royal Mail le ha risposto, non scusandosi ma semplicemente linkandole un form online da completare.

Sharon confessa disperata: “Mi stupisce spesso come il postino riesca a infilare certe cose nella nostra cassetta delle lettere, una volta è capitato che infilasse un pacco contenente tre maglioni, stavolta però avrebbe dovtuto rendersi conto che si trattava di un vinile.”

Le vendite dei vinili hanno superato lo streaming

Un portavoce di Royal Mail ha poi dichiarato al quotidiano Metro“Ci siamo accordati con Ms O’Dea per un rimborso del prezzo del vinile. Ogni oggetto che spediamo è importante per noi e la questione verrà approfondita internamente.” 

fonte