La #streetradio di Milano, clicca per il video dalla vetrina

Aerosmith meglio dei Rolling Stones? Secondo Joey Kramer si!

Aerosmith meglio dei Rolling Stones? Secondo Joey Kramer si!Aerosmith meglio dei Rolling Stones? Secondo Joey Kramer si!

La storia della musica, si sa, è piena di rivalità (più o meno reali). Faide tra rapper, soprattutto negli Stai Uniti, e rockers che non si stanno molto simpatici. Gli Aerosmith sono sempre stati considerati un po’ gli omologhi americani dei Rolling Stones, esattamente come i Beach Boys lo sono stati per i Beatles (e se pensate che stiamo bestemmiando, andate a studiare la storia dei Beach Boys, che non erano solo spiaggia, surf e ragazze…).

Gli insulti peggiori tra musicisti, leggili qui!

Beatles vs Rolling Stones è, forse, la più famosa, ma anche la più leggendaria: non nel senso di memorabile, ma perchè assolutamente infondata. I membri dei due gruppi erano amici e spesso hanno anche suonato insieme.

Aerosmith meglio dei Rolling Stones? Secondo Joey Kramer si!Ora Joey Kramer, batterista degli Aerosmith, in un’intervista rilasciata a Classic rock, ha dichiarato che quando si tratta di suonare dal vivo nessuno può superare la sua band, nemmeno i Rolling Stones.

Ecco le sue parole:

“Prima di tutto, per quanto riguarda gli Aerosmith, non esiste un’altra band che è stata in giro per circa 50 anni e che ha ancora i cinque membri originari nella band. Ognuno esalta sempre gli Stones, dicendo ‘gli Stones di qua, gli Stones di là’. Non mi è mai interessato di loro. Non hanno mai avuto nulla da offrirmi, musicalmente, specialmente per quello che riguarda il modo di suonare la batteria.”

Il batterista ha inoltre aggiunto:

“Gli Stones non sono più nella loro formazione originale e a me non importa di loro. Penso che se venissero a vedere un concerto degli Aerosmith, le persone relizzerebbero che noi suoniamo molto meglio di loro, perchè loro non sono così bravi dal vivo. Ok, loro sono quello che sono e tutte queste storie qua, ma non penso che al giorno d’oggi ci sia una band lì fuori che fa quello che facciamo noi.”

Alla domanda se vede qualcuno che un domani possa prendere il posto degli Aerosmith, Kramer ha risposto: “Non penso. Quando le band che sono in giro ora smetteranno, penso che sarà la fine di un’era molto lunga. Sto parlando di band come la nostra, gli AC/DC e i Van Halen.”

Al momento gli Aerosmith stanno preparando il loro tour europeo dal nome Aero-Vedercy baby, che li vedrà suonare per tutta l’estate nel Vecchio continente, inclusa l’Italia, dove si esibiranno il prossimo 23 giugno all’Ippodromo del Visarno, nell’ambito del Firenze rocks

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.