Mtv Ema: stravince Shawn Mendes, ma Eminem gli ruba un po’ la scena…

Mtv Ema: stravince Shawn Mendes, ma Eminem gli ruba un po’ la scena…

Grande festa a Londra per gli Mtv Ema, gli European Music Awards. Mattatore della serata sul fronte dei premi è stato il giovane cantautore canadese Shawn Mendes, che si è portato a casa tre statuette premi (best song, best artist e biggest fan). Ma la scena è stata rubata da Eminem che ha aperto lo show interpretando il nuovo singolo “Walk on Water” (con Skylar Grey a fare le veci di Beyoncé, con lui nella versione originale).

Mtv Ema: stravince Shawn Mendes, ma Eminem gli ruba un po' la scena...Tra fiamme e fuochi d’artificio, passerelle mobili e pedane che salgono e scendono, piogge di coriandoli e finte piscine che si sono materializzate con tanto di sdraio e ombrelloni, artisti entrati a bordo di automobili (come l’idolo locale Stormzy) o usciti di scena inghiottiti dagli abissi del palcoscenico, per una scenografia tecnologica e spettacolare, gli Mtv Ema, quest’anno presentati da Rita Ora e Jared Leto, si sono confermati uno degli appuntamenti più importanti per la musica.

Eminem in passato di premi ne aveva già vinti 15 e, oltre a esibirsi, ha rimpinguato la propria bacheca con la statuetta per Best Hip Hop.
Agli U2, reduci da un concerto indimenticabile a Trafalgar Square, è stato invece riservato il Global Icon Award, una sorta di premio alla carriera della rockband lunga ormai oltre quattro decenni. E per loro il presenter Jared Leto chiede la standing ovation.

Ma restando sul piano dei riconoscimenti è indubbio che il re della serata sia stato Shawn Mendes. Il cantautore si è esibito in “There’s Nothing Holdin Me Back”. E che alla fine il protagonista sarebbe stato lo si poteva intuire dal termometro dell’attesa dei fan: sul red carpet della SSE Wembley Arena decine di adolescenti lo avevano atteso adoranti per ore, scandendo il suo nome con urla assordanti. A bocca asciutta invece la favorita della vigilia, Taylor Swift, che si era presentato con un tesoretto di 6 nomination, disperso nel corso della serata.

Ma l’edizione 2017 degli Ema, che ha tolto le differenze di genere nell’assegnazione dei premi, non sorride in generale alle donne: pochi i riconoscimenti “rosa”: Dua Lipa è Best New, Camila Cabelo è Best Pop, Hailee Steinfeld è Best Push. Il Best italian Act è andato a Ermal Meta. L’appuntamento per il 2018 per gli Mtv Ema è a Bilbao.

via