La #streetradio di Milano, clicca per il video dalla vetrina

Fa colpo su Tinder con foto di una bella casa, ma si trovava all’IKEA – SMradio la streetradio

Fa colpo su Tinder con foto di una bella casa, ma si trovava all’IKEA

Un ragazzo ha fatto colpo su Tinder mostrando foto che lo ritraevano in una casa bella ed elegante, ma a volte l’apparenza inganna.

Natasha Reid, 24 anni, di Englefield Green, nel Surrey, in Inghilterra, è una mamma single che è rimasta colpita dal profilo Tinder contenente gli scatti di quella che sembrava essere l’elegante casa di Lee, un ragazzo di 28 anni.  Affascinata dalla sua abitazione e attratta anche dal suo aspetto, Natasha ha quindi deciso di fare il famoso “swipe” verso destra per contattare Lee.

Per chi non lo sapesse, Tinder è un’applicazione gratuita per smartphone che permette agli utenti di organizzare incontri con potenziali pretendenti ordinati per vicinanza e fascia di età, dai 18 anni in su. Gli utenti possono fare “swipe” (scorrere il dito) verso destra per indicare che si è interessati ad un profilo, e verso sinistra per respingerlo. Due persone che hanno “gradito” i rispettivi profili con uno swipe verso destra sono considerati compatibili e possono iniziare a inviarsi messaggi tramite l’applicazione.

Recenti studi hanno rivelato che ad oggi ci sono 50 milioni di utenti attivi sulla famosa app di incontri, i quali  controllano i loro account 11 volte al giorno e trascorrono in media 90 minuti al giorno sull’applicazione, disponibile in 196 paesi in tutto il mondo.

Ad ogni modo, dopo il famoso swipe, la giovane Natasha pensò bene di controllare la biografia di Lee su Tinder. Capì subito che quelle foto non erano reali, ma ciò che scrisse Lee sul suo profilo lo rese a dir poco memorabile agli occhi di Natasha.

Redazione iNews

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.