#AscoltaciOvunque, anche in macchina!

Il 16 febbraio il FIRE FIGHT AUSTRALIA, il “Live Aid” per aiutare il continente che brucia

Il 16 febbraio il FIRE FIGHT AUSTRALIA, il “Live Aid” per aiutare

il continente che brucia

Gran parte del mondo dello spettacolo si è mobilitato al grido di “climate change” per aiutare l’Australia, che sta bruciando ormai da diverse settimane. C’è chi prega, chi fa appelli social. Molti, per fortuna, hanno messo mano anche al portafoglio. Le donazioni arrivano infatti da più parti: l’attore australiano Chris Hemsworth ha devoluto un milione di dollari ai pompieri, come anche Nicole Kidman e Keith Urban che hanno elargito 500 mila dollari. “Dovremmo tutti ammirare il lavoro dei pompieri”, ha detto Elton John che ha confessato di aver donato 1 milione di dollari.

Pink ha invece sborsato 500 mila dollari, anche Leonardo DiCaprio ha pubblicato sui social diversi post per l’Australia e ha donato 3 milioni, mentre Kylie Minogue, cantante di origini australiane, ha donato 500 mila dollari: “Questa devastazione è straziante”. Aiuti sono arrivati anche dai Metallica che tramite la loro fondazione All Within My Hands hanno donato 750mila dollari.

Addirittura un’influencer di instagram ha raccolto 750.000 dollari vendendo foto di suoi nudi.

Ma non è una gara..ne una classifica e ci auguriamo che la situazione possa risolversi, sicuramente con qualche milioncino in più la speranza aumenta.

Ora è stato organizzato anche un concerto benefico, già ribattezzato “il live aid australiano”.

Queen e Alice Cooper saranno tra gli artisti che suoneranno al concerto per le vittime degli incendi in Australia: “Fire Fight Australia” che si terrà il 16 febbraio all`ANZ Stadium di Sydney e che Brian May ha definito una sorta di Live Aid australiano. Nove ore di concerti, presentati da Celeste Barber, per raccogliere denaro che verrà inviato ad alcune associazioni al lavoro per combattere gli incendi e aiutare le zone colpite.

“Stiamo osservando un cambiamento radicale dell`ecosistema australiano e non possiamo farci niente, anche se avremmo potuto in passato – ha detto il chitarrista – È un campanello d`allarme per il resto del mondo”.

Oltre alla band inglese e Cooper, a “Fire Fight Australia” suoneranno, tra gli altri, anche Olivia Newton-John, Daryl Braithwait John Farnham, ma molti nomi si aggiungeranno strada facendo.

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.