SMradio a luglio ti porta in Puglia in diretta da Arianna Club

Gué Pequeno esce a sorpresa il 26 giugno col nuovo disco MR. FINI eun’app..

Gué Pequeno esce a sorpresa il 26 giugno col nuovo disco MR. FINI e un’app..

A distanza di due anni dall’acclamato Sinatra – progetto tra i più apprezzati del 2018 con un disco di platino per l’album e altri sei per i singoli Bling Bling (Oro)Trap PhoneModalità aereoBorsello e 2%, Gué Pequeno pubblica un nuovo lavoro.

Mr. Fini, questo il titolo, sarà disponibile a partire dal 26 giugno in tutte le piattaforme di streaming e nei negozi di dischi via Island Records. Un progetto annunciato a sorpresa e ancora avvolto nel mistero, fatta eccezione per titolo e copertina: si tratta del settimo album in studio per il rapper, che, con questo nuovo capitolo della sua storia, si prepara a riaffermare la rilevanza musicale che lo hanno sempre contraddistinto lungo tutto il suo percorso.

Il preorder e il pre-save di Mr. Fini sono già disponibili al seguente link: https://island.lnk.to/mrfini

LA APP UFFICIALE IN REALTÀ AUMENTATA

SVILUPPATA DA ANOTHEREALITY

PER IL NUOVO ALBUM DI GUÈ PEQUENO

Disponibile dal 15 Giugno e realizzata per Island Records/Universal Music Italia,

l’app porterà l’utente dentro la stanza d’albergo protagonista della copertina dell’album

per scoprire, in modo divertente e interattivo, contenuti inediti

e anteprime dal nuovo lavoro dell’artista

AnotheReality, leader nello sviluppo di soluzioni immersive XR (eXtended Reality), presenta MR. FINI – The Experience, l’app che accompagnerà i fan del rapper Guè Pequeno alla scoperta del suo nuovo album in uscita il 26 Giugno 2020 su Island Records. L’applicazione mobile, disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play dal 15 Giugno, usa la realtà aumentata per trasportare l’utente all’interno della camera d’albergo ritratta sulla copertina dell’album.

Scaricata l’app basterà semplicemente inquadrare il pavimento dell’ambiente in cui ci si trova per entrare, virtualmente, nel mondo di MR. FINI. L’utente attraverso video e oggetti iconici del percorso dell’artista, potrà scoprire contenuti inediti legati al nuovo album sbloccandoli, man mano, sotto forma di premi ottenuti giocando o attraverso codici comunicati sui social network dell’artista e di Spotify. Sarà possibile, inoltre, preordinare l’album, in versione sia fisica sia digitale, e condividere le fotografie scattate nel mondo virtuale di Guè Pequeno sui propri profili social. Solo vivendo fino in fondo l’esperienza dell’applicazione saranno svelati tutti i contenuti, al momento riservati.

L’applicazione introduce un nuovo modo di proporre la musica che riempie il gap imposto dal distanziamento sociale: è un’esperienza che accompagna la release dell’album in modo innovativo e che, soprattutto, coinvolge ed emoziona i fan, grazie ai contenuti da scoprire nell’applicazione, all’interazione con Guè e al senso di appartenenza che si crea, tra artista e pubblico, entrando in una storia comune.

Si tratta inoltre di una app AR non convenzionale, che va oltre la semplice visualizzazione di oggetti 3D sfruttando le potenzialità e l’immersività della tecnologia adottata. Integrandola alle dinamiche e all’interattività tipiche del gaming, si crea infatti una dimensione in cui l’utente è realmente protagonista e in cui può muoversi e interagire liberamente.

“Si tratta di un’iniziativa inedita e immersiva – commenta Fabio Mosca – che permette di rendere più memorabile e coinvolgente la fase di lancio del nuovo album di Guè Pequeno. Grazie alle potenzialità del portale in realtà aumentata, l’utente diventerà parte attiva, entrando dentro la musica e dentro le storie dell’album. Una nuova frontiera, quella della comunicazione immersiva, che Island Records e Universal Music Italia hanno varcato, innovando a favore della dimensione emozionale il proprio supporto agli artisti.”

Gué Pequeno (Cosimo Fini) è nato a Milano nel 1980. Colonna portante della scena rap italiana, ha esordito giovanissimo con il collettivo Sacre Scuole, con il quale pubblica il primo EP nel 2000, per poi fondare i Club Dogo, forse il gruppo hip hop più influente del nuovo millennio. Nel 2011 pubblica il suo primo album solista, Il ragazzo d’oro, inaugurando una carriera costellata di traguardi importanti in ogni ambito; tra le altre cose è il primo artista italiano a firmare per la leggendaria etichetta americana Def Jam. Parallelamente alla sua attività musicale, è un imprenditore di successo (ha fondato il brand di moda Z€N, l’etichetta discografica Tanta Roba e, insieme ad alcuni colleghi di primo piano, la prima emittente urban italiana, TRX Radio). Dal 2018 è parte del collettivo BHMG capitanato da  Sfera Ebbasta, Charlie Charles e Shablo. 

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.