#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Novità per la 71esima edizione del Festival di Sanremo: è stato annunciato il regolamento

Novità per la 71esima edizione del Festival di Sanremo: è stato annunciato il regolamento

di Chiara Denti

Arrivano le prime novità del regolamento del prossimo Festival di Sanremo, che si terrà dal 02 al 06 marzo 2021, in onda su Rai1, Radio2 e RaiPlay, condotto per la seconda volta da Amadeus, affiancato da Fiorello.

Sulle votazioni, nelle prime due serate, martedì e giovedì, oltre alla Giuria demoscopica viene reintrodotto il Televoto.

Al termine dell’appuntamento di mercoledì verrà stilata una classifica congiunta di tutte le 20 canzoni.

La serata del giovedì sera sarà dedicata alla canzone d’autore: i Big saranno chiamati ad interpretare brani che potranno essere scelti all’interno del repertorio della canzone italiana, non per forza appartenenti alla storia del Festival.

Venerdì entra in campo la Giuria della Sala Stampa, ma solo per la votazione che riguarda i Big, mentre il vincitore della categoria Nuove Proposte sarà scelto fra i 4 finalisti dal giudizio contemporaneo di Giuria demoscopica, Giuria della Sala Stampa e Televoto.

Queste tre giurie saranno chiamate ad esprimersi nella serata finale di sabato: prima per scegliere i tre Big finalisti, infine per proclamare il vincitore della 71esima edizione.

Ci sono anche novità per la categoria delle “Nuove Proposte”: la gara non prevede più le sfide dirette, ma solo due gironi da quattro nella prima e nella seconda serata.

I primi due classificati nei rispettivi gironi avranno accesso alla finale del venerdì in cui si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di vincitore della categoria “Nuove Proposte” di Sanremo 2021.

I nomi dei 20 Big verranno svelati nel corso di Sanremo Giovani, che andrà in onda su Rai1, Radio2 e RaiPlay, in prima serata il 17 dicembre 2020.

Durante la trasmissione saranno anche selezionati i 6 giovani che, insieme ai 2 vincitori del concorso Area Sanremo 2020, parteciperanno al Festival 2021 nella categoria “Nuove Proposte”.

Dopo la conferma del travolgente duo Amadeus-Fiorello alla conduzione della 71esima edizione del Festival, spuntano altre indiscrezioni sui possibili concorrenti al Festival della Canzone Italiana.

Si vocifera che sul palco dell’Ariston saliranno anche 2 artisti d’eccezione: Roberto Benigni e Checco Zalone. Da settembre girano voci che Amadeus potrebbe essere affiancato da Vanessa Incontrada.

Fiorello ha posto un suo parere sul prossimo festival dicendo che: “Fare Sanremo senza pubblico non avrebbe senso”. Inoltre lo showman ha spiegato che Amadeus è sicuro di condurlo mentre lui è più titubante poiché ha sentito degli esperti affermare che dovremo convivere con il virus ancora sei mesi. Poi ha proseguito: “Il format di Sanremo prevede assembramento, è 1500 giornalisti in sala stampa, è 1000 persone davanti all’Ariston. È avere la gente che aspetta i cantanti sotto gli hotel per poterli toccare e abbracciare. Se levi tutto questo, hai levato l’80 per cento di Sanremo”.

Di fronte a queste parole, alcuni hanno sottolineato che bisogna pensare non solo al pubblico in platea ma anche agli spettatori a casa, ma lo showman non è d’accordo poiché ha detto, che non è possibile condurre il festival senza pubblico, è difficile cantare e fare il comico davanti a una platea semi vuota.

Anche un mese fa il direttore artistico aveva proprio dichiarato: “E’ inimmaginabile con l’Ariston vuoto, o con il pubblico distanziato”.

Nel frattempo la manifestazione canora è già stata posticipata di un mese rispetto agli anni precedenti.

Il ritorno di misure restrittive ha portato l’amministratore delegato Rai, Fabrizio Salini a dire che le date del Festival potrebbero essere ulteriormente modificate e posticipate, qualora la pandemia lo rendesse necessario per dare vita a una nuova edizione di Sanremo, ancora più ricca ed intensa.

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.