#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

THE STRUTS: fuori il nuovo album “STRANGE DAYS” con Albert Hammond Jr. Tom Morello, Joe Elliot e Phil Collen e Robbie Williams

THE STRUTS: fuori il nuovo album “STRANGE DAYS” con Albert Hammond Jr. Tom Morello, Joe Elliot e Phil Collen e Robbie Williams

È disponibile in tutti gli store digitali e nei negozi tradizionali “STRANGE DAYS”, il terzo album in studio della band più glamour del pianeta THE STRUTS.

Il nuovo progetto discografico, scritto e registrato durante la pandemia, è stato prodotto da JON LEVINE, insieme al quale la band aveva già lavorato per il precedente album “Young & Dangerous”ed è stato mixato da CLAUDIUS MITTENDORFER (Panic! At the Disco, Arctic Monkeys, Johnny Marr degli Smiths).

Dopo essersi sottoposti ai necessari controlli per il covid, il frontman Luke Spiller e la band si sono trasferiti nella casa di Jon Levine a Los Angeles ed in soli dieci giorni hanno inciso le nuove tracce. Il risultato è un album elettrizzante che porta la glam rock band verso nuove ed emozionanti nuove vette.

È stato molto divertente registrare il disco in questo modo piuttosto che lavorare durante il tour con molti produttori in diversi paesi” – racconta Spiller, che ha poi aggiunto: “volevamo catturare il più possibile quell’eccitazione ed in alcune occasioni sembrava che le canzoni piovessero dal cielo. Sono stati 10 giorni magici per noi e speriamo che quando le persone ascolteranno il disco sentiranno anche loro questa magia”.

 

“STRANGE DAYS” contiene 10 tracce di cui 9 inediti e una cover dei KISS (“Do You Love Me”) e collaboratori illustri.

In “Another Hit Of Showmanship, la prima anticipazione dell’album, ALBERT HAMMOND JR degli STROKES impreziosisce la toccante performance vocale di Spiller con la sua magistrale interpretazione alla chitarra.

La successiva e potente Strange Days – la title track pubblicata proprio in occasione dell’annuncio dell’album, nonché il singolo attualmente in rotazione radiofonica (già Top 30 in Italia) – presenta il duetto con la popstar pluripremiata ROBBIE WILLIAMS (qui il videoclip ufficiale https://youtu.be/j5e8C1nhe_s).

In I Hate How Much I Want You”l’ultimo estratto dell’album, il frontman Luke Spiller si alterna alla voce di JOE ELLIOTT dei DEF LEPPARD, mentre PHIL COLLEN infiamma le chitarre.

Infine Wild Child vede la partecipazione di TOM MORELLO, lo storico chitarrista dei RAGE AGAINST THE MACHINE.

Questa la tracklist completa di “STRANGE DAYS”

  1. Strange Days (feat. Robbie Williams)
  2. All Dressed Up (with Nowhere To Go)
  3. Do You Love Me
  4. I Hate How Much I Want You (feat. Phil Collen e Joe Elliott)
  5. Wild Child (feat. Tom Morello)
  6. Cool
  7. Burn It Down
  8. Another Hit of Snowmanship (feat. Albert Hammond Jr.)
  9. Can’t Sleep
  10. I am Talking to the Champagne (Or Talking To You)

 

 

Nel frattempo, Live Nation ha annunciato la presenza degli Struts agli I-DAYS Milano nel 2021. La band salirà sul palco milanese venerdì 21 giugno 2021 nella stessa serata degli Aerosmith e dei Rival Sons. Per informazioni www.livenation.it.

Two people posing for a picture

Description automatically generated

Nati a Derby in Inghilterra, THE STRUTS sono formati da Luke Spiller (voci), Adam Slack (chitarra), Jed Elliott (basso) e Gethin Davies (batteria) e hanno all’attivo due album: il disco di debutto del 2016 “Everybody Wants” e il secondo album del 2018 “Young & Dangerous”.

Definiti da Dave Grohl come “la miglior band di apertura che i Foo Fighters abbiano mai avuto”, in pochi anni, The Struts sono stati felicemente accolti dalle più grandi icone della rock music mondiale.

Oltre ad essere stati opening act di gruppi quali Rolling Stones, The Who e Guns N’ Roses, the Struts sono stati scelti dai Mötley Crüe come supporter dei loro ultimi concerti.

È live che The Struts danno il meglio di sé ed è impossibile uscire da un loro concerto senza aver ballato e cantato tutta la sera, come dimostrano le folle festanti che li hanno accompagnati durante le tappe in festival prestigiosi come il Lollapalooza, il Governors Ball, Bottle Rock e Isle of Wright. La band ha suonato diverse volte nel nostro Paese, registrando date tutte sold out, e lo scorso anno si è esibita nella prestigiosa cornice del Firenze Rocks davanti ad oltre 40.000 persone.

www.thestruts.com

facebook

instagram

twitter

youtube

Snapchat: TheStrutsSnap

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.