#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Festival di Glastonbury: Billie Eilish è la prima headliner dell’edizione 2022

Festival di Glastonbury: Billie Eilish è la prima headliner dell’edizione 2022

Immagine presa da Newsic

Billie Eilish è la prima headliner dell’edizione 2022 del festival di Glastonbury, uno degli open air più celebri al mondo.

Gli organizzatori, nel confermare la presenza della 19enne, hanno spiegato che è «la più giovane headliner solista nella nostra storia».

Per la cantante non è la prima volta che partecipa al festival britannico perché aveva preso parte all’edizione del 2019 e la sua esibizione è stata lodata dalla critica. Per il momento gli organizzatori non hanno pubblicato i nomi degli altri partecipanti. Billie Eilish si esibirà venerdì 24 giugno 2022.

Ad ufficializzare la notizia su Twitter, ci ha pensato Emily Eavis, organizzatrice della manifestazione, che si è confermata entusiasta sul ritorno del celebre evento dal vivo, dopo la diretta streaming dal Worty Farm, della scorsa estate.

 “Non potremmo essere più felici di annunciare che la meravigliosa Billie Eilish sarà l’headliner del Pyramid il venerdì al Glastonbury Festival del prossimo anno”.  In seguito ha aggiunto: “Diventa così la più giovane headliner solista della nostra storia. Questo sembra proprio il modo perfetto per tornare e non vedo l’ora!”.

Dopo pochi minuti è arrivata la replica di Billie Eilish che su Instagram ha posato indossando una felpa di Glastonbury con la scritta “2022”.

Nell’edizione 2020 il festival è stato sostituito da una versione “virtuale” dell’evento che ha visto e ascoltato le incredibili performance musicali di Coldplay, Wolf Alice e Jorja Smith. Per quell’occasione era stata scritturata Taylor Swift.

Dopo la pubblicazione degli ultimi singoli “Therefore I Am”, “Your Power” e NDA estratti dal nuovo album “Happier Than Ever”, rilasciato in tutti gli store di dischi fisici e online lo scorso 30 luglio, Billie Eilish si prepara a tornare con una serie di concerti dal vivo in tutto il mondo.

Tante le tappe in America e in Europa, anche se tra queste non figura l’Italia. Sono ben 32 i concerti finora in programma solo negli Stati Uniti, cui se ne aggiungono altri 18 nel Vecchio Continente.

Si partirà il 3 febbraio 2022, dallo Smoothie King Center di New Orleans per attivare fino all’Hallenstadion di Zurigo il 2 luglio 2022, nonché la data più vicina alla nostra penisola per tutti i fan italiani.

La cantante non è impegnata solo a livello musicale ma è pronta a prestare la propria voce al personaggio di Sally negli show in programma al Banc Of California Stadium di Los Angeles il 29 e il 31 ottobre.

La proiezione della pellicola avverrà in versione ‘live-to-film’ ovvero con l’accompagnamento di un’orchestra musicale, al fianco di Billie Eilish anche Danny Elfman.

Immagine di copertina presa da Metronews

 

 

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.