#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Kanye West cambia ufficialmente nome: d’ora in poi si chiamerà Ye

Kanye West cambia ufficialmente nome: d’ora in poi si chiamerà Ye

Immagine presa da Music Fanpage 

Kanye West ha deciso di cambiare il nome e diventa Ye, nomignolo con cui viene chiamato da anni. Un giudice di Los Angeles ha approvato la richiesta dell’ex marito di Kim Kardashian. Quindi d’ora in poi non verrà più chiamato per cognome.

Tutti i fan si stanno domandando il motivo di questo cambiamento. Forse per motivi personali? Al momento non sappiamo nulla a riguardo.

Nel 2018 il rapper aveva pubblicato un album con lo stesso nome e all’epoca aveva spiegato con queste parole il significato: “Ritengo che ‘ye’ sia la parola più usata nella Bibbia, e nella Bibbia significa ‘tu’. Quindi, io sono te, io sono noi, è noi”. Da Kanye, che significa l’unico, sono passato a Ye che riflette il nostro bene, il nostro male, la nostra confusione, il nostro tutto”.

 Negli anni il rapper ha abituato i fan alle sue stravaganze, come la decisione di concorrere alle ultime elezioni presidenziali americane.

Dopo che i suoi primi cinque album da solista (tutti di platino) sono stati osannati dalla criticata e premiati con 21 Grammy, quest’estate ha pubblicato, dopo un lungo ritardo, un album di due ore e 27 tracce intitolato “Donda”, dedicato alla madre scomparsa nel 2007.

Proprio durante una della presentazione dal vivo dell’album, l’ex moglie Kim è salita sul palco indossando un abito da sposa, alimentando le voci di una riappacificazione tra i due dopo la richiesta di divorzio.

Nel frattempo, gli ultimi giorni di Kanye West sono stati protagonisti di un’attenta curiosità da parte dei fan, che hanno scoperto la presenza del rapper a un matrimonio e un ricevimento tenutosi a Venezia in una località segreta per il matrimonio dell’erede Alexandre Arnault e la fondatrice D’Estree Geraldine Guyot.

Il cantante, coperto da una maschera intera sul volto, disegnata per lui da Balenciaga, si è offerto al pubblico con quattro brani, tra cui un mini-set live di “Donda”, il primo dall’uscita dell’album. Immagini che sono rimbalzate nella notte fino a mostrarlo per la prima volta, dopo molti mesi, senza alcuna maschera all’interno di un McDonald: il rapper ha mostrato una capigliatura che ha incuriosito i fan, preoccupatisi per una possibile comparsa di alopecia areata. Per adesso Ye non ha reso pubblico il motivo di quest’aspetto, in attesa della sua prima dichiarazione dopo la resurrezione.

Immagine di copertina presa da Rockol

 

 

 

 

 

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.