Guillaume Goufan

Guillaume Goufan questo sexy e tenebroso top model, di madre franco-alegerina e padre camerunese, non ha detto la sua ultima parola nel mondo della musica.Protagonista nel gruppo di modelli della compagnia delle indie( con Markus shekenberg) e poi concorrente e finalista nel Realiy show ‘La Fattoroa 4’ ,Guillaume e ben noto dal publico Italiano.

Cantante, autore, e compositore per la sua prima esperienza da solista Guillaume esce con la sua cover de “La vie en rose” nel 2009, e il pubblico italiano riscopre lo charme della canzone francese e la voce soave ed ipnotica di Guillaume Goufan.

Dopo la sua prima esperienza, esce con due singoli ‘DANCE’ poi ‘CETTE HISTOIRE D’ELLE ET MOI’con l’ etichetta “Celentano’s records”e si cimenta come artista in Italia, in vari concerti e passaggi televisivi.

Poi in 2015 con la DelgadoRec esce con il suo singolo autobiografico “L’Histoire d’ un homme”.
In 2016 esce con il singolo ‘lovely day’ ,poi in chiave Raagaeton, ‘lovely day remix’ con la Grecords.

“Il mio amore per la musica è nato quando avevo sei anni, con il piano, che ho suonato per dieci anni. Al’ inizio però avevo la passione per il tennis.”

Si è dedicato al tennis al livello professionista fino a diciotto anni ma un infortunio lo ha costretto ad abbandonare la sua carriera.

Un anno dopo, è stato notato da un direttore casting a Parigi. Ha iniziato la carriera di modello con la campagna mondiale della Benetton, poi ha continuato con le sfilate per Jean-Paul Gaultier  jeans, Guess, Gianfranco Ferrè e Vivienne Westwood.

In Europa, molti, senza  saperlo , lo conoscono piuttosto bene per il suo corpo scolpito nelle pubblicità internazionale per cinque anni come testimonial del marchio Hom, e sempre nell’ intimo per La Redoute e Le 3 Suisses .

Con la sua immagine vincente e prestigiosa,e come modello del gruppo della compagnia delle indie, Guillaume Goufan conquista il pubblico italiano e si stabilisce a Milano nel 2001, dove appare frequentemente in televisione in spot pubblicitari.

Questa popolarità gli vale l’ ingaggio nel reality show “La Fattoria”, con personaggi noti, nel quale rimane per tre mesi arrivando finalista.

Tuttavia, Guillaume non abbandona il suo primo amore.

Mentre fa il modello per campagne (come Benetton, Fila, Hom, Sloggi, Nikon) ha iniziato a prendere lezioni di canto e ha scritto a Monaco di Baviera, i suoi primi pezzi di r&b, pop melodico e pop rock.

“In termini di ispirazone musicale, ho sempre avuto due influenze: le canzoni francesi e la musica afro-americana. A casa, mia madre ascoltava Edith Piaf,  Jacques Brel, Barbara Hendricks, e mio padre James Brown, makossa, funk e jazz. La mia musica è impregnata di queste due culture.”

“Voglio condividere la mia storia in ogni canzone, inspirandomi alla realtà  del mio vissuto e dei miei viaggi e dare alla gente un’ immagine positiva della vita, ridando una fede molto forte nel domani.”

Adesso per 2017 ,Guillaume Goufan comincia una nuova avventura con la Top records e il suo ultimo singolo ‘ Ma Ma Lady Oh !!! ‘e spera di poter comunicare il suo messaggio di luce al livello internazionale, il resto ce lo dirà la storia.