Nena

Serena savardi alias nena
Irrequieta e trasformista per definizione, amo viaggiare e meno lavorare ma, avendo delle fughe d’amore da finanziare, sono  giornalista, creative director, digital pr e pure chef (per gli amici).
Insomma tra le troppe cose che faccio ad un certo punto sono stata contretta a creare varie cyber-identità. Avrebbero potuto rinchiudermi  ma hanno scelto di mettermi davanti ad un microfono.