La #streetradio di Milano, clicca per il video dalla vetrina

I TheGiornalisti non esistono più! Parole e musica di Tommaso Paradiso

I TheGiornalisti non esistono più! Parole e musica di Tommaso Paradiso

EDIT 19\9\2019:

Il posto vacante, appena lasciato da Tommaso Paradiso, potrebbe essere occupato in tempi record. Non c’è ancora nessuna ufficialità, ma sembra che a prendere le redini dei Thegiornalisti dovrebbe essere Leo Pari. Cantante, autore e musicista romano classe ’78, ma soprattutto grande amico di Paradiso e del suo gruppo con cui ha spesso collaborato e partecipato anche ad alcuni tour tra i quali l’ultimo al Circo Massimo.

Pur trincerandosi dietro ad un no comment Pari sembra lanciare messaggi criptici su Instagram, come accanto allo scatto in cui si rilassa in piscina e scrive: “Calma ragazzi…” oppure ancora “Io voglio bene tanto a Tommaso Paradiso, quanto a Marco Rissa, sono miei amici seri. Tutto il resto sono solo chiacchiere”.

“I Thegiornalisti per quel che mi riguarda non esistono più”. L’annuncio a sorpresa di Tommaso Paradiso, frontman del gruppo, arriva attraverso alcune storie su Instagram, a pochi giorni dal concerto della band al Circo Massimo. “Vi basti solo sapere che sono stato male”, scrive Paradiso. “Sono stati mesi molto difficili; sono stato in silenzio; volevo che il Circo Massimo fosse una grande festa e non un funerale”.

Il chitarrista non ci sta: “I Thegiornalisti continuano”.“La decisione di un componente non può vincolare gli altri due”, risponde in maniera seccata, sempre via Instagram, il chitarrista Marco Antonio “Rissa” Musella. “Avrei voluto passare una serata tranquilla – scrive, – ma mi trovo costretto a rispondere: i Thegiornalisti continueranno!”. E la stoccata finale: “Se sui social vale scrivere tutto, allora io dichiaro di aver scritto tutte le canzoni dei Rolling Stones”. A chiusura l’emoji che se la ride di gusto. La guerra tra ex sembra solo all’inizio.

Solo il 14 settembre era stata annunciata a Tommaso Paradiso la cittadinanza onoraria dal Comune di Riccione. Il cantautore romano, infatti, con il gruppo Thegiornalisti, nel 2017, era salito alla ribalta per la hit estiva intitolata proprio “Riccione”. La cerimonia è in programma il 4 ottobre, quando il musicista sarà nella cittadina romagnola per un cameo in un nuovo film a firma Lucky Red.

“Tra qualche giorno uscirà una nuova canzone. Uscirà come Tommaso Paradiso. D’ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più dei Thegiornalisti ma sarà Tommaso Paradiso”, afferma il frontman del gruppo annunciando di fatto una carriera da solista. “E’ giusto che sia così. E’ stata una fantastica avventura che ci ha portato fino al Circo Massimo. Ma sapete meglio di me o come me che le storie nella maggior parte dei casi non sono eterne”, aggiunge. “Ho scritto e cantato ogni singola nota e ogni singola parola di tutto ciò che avete finora ascoltato. Continuerò a farlo come Tommaso Paradiso”, afferma ancora glissando sui motivi della rottura. “Sono stati, questi ultimi, mesi molto difficili; sono stato in silenzio; volevo che il Circo Massimo fosse una grande festa e non un funerale. Ovviamente ci saranno polemiche, sarò pronto a leggere e a sentire qualsiasi cosa. Si faranno congetture e si diranno inesattezze, è inevitabile. Ma d’altronde chiunque ha il diritto di esprimere la propria opinione anche se non conosce la materia trattata”.

Negli ultimi tempi si era parlato di tensioni all’interno della band, che si è imposta – soprattutto con gli album Completamente e Love e con il tormentone Riccione – come uno dei fenomeni pop più clamorosi degli ultimi anni della musica italiana. Dopo una lunga gavetta nei locali romani, Paradiso, Marco Antonio Musella e Marco Primavera hanno inventato un suono, scalando le classifiche e inserendosi a pieno titolo in quella nuova scena indie che ha rivitalizzato la scena italiana.

Nati nel 2009, si sciolgono esattamente a 10 anni di distanza: il boom con “Completamente Sold Out” nel 2016 e, infine, “Love” nel 2018. Paradiso, negli anni, ha lavorato come autore per diversi artisti come, tra gli altri, Luca Carboni, Gianni Morandi, Noemi, Francesca Michielin e Loredana Berté.

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.