You & Me luce e gas partner di SMradio per l’energia

American Music Awards 2020: Taylor Swift trionfa come la miglior artista del 2020

American Music Awards 2020: Taylor Swift trionfa come la miglior artista del 2020

di Chiara Denti

Dopo la cerimonia dei Billboard Music Award, è già arrivato il momento di pensare a un altro dei grandi premi dell’industria negli Stati Uniti: gli American Music Awards, giunti alla 48esima edizione.

Le premiazioni si sono tenute presso Microsoft Theater di Los Angeles, come ogni anno, celebrano gli artisti e gli album più famosi dell’anno che sta per volgere quasi al termine.

Una cerimonia particolare quella di quest’anno, ripensata con ospiti in studio e collegamenti da casa, per rispettare le regole di contenimento del contagio da coronavirus.

Una notte piena di sorprese con le esibizioni di diversi artisti da Justin Bieber e Shawn Mendes, Billie Eilish, Katy Perry e ancora Dua Lipa e Megan Thee Stallion.

A vincere il premio più ambito dell’anno è stata Taylor Swift, che non si è presentata sul palco perché era impegnata a ri-registrare parte della sua discografia, dopo che il suo ex manager Scooter Braun ha venduto i master dei suoi primi sei dischi, tra cui “Red“989”.

La cantante ha mandato un video di ringraziamento ai suoi fan, per il loro supporto nonostante la distanza e il periodo difficile, e per l’enorme successo del suo ultimo album “Folklore”.

Pubblicato lo scorso 24 luglio, nelle sole prime 24 ore il disco ha totalizzato infatti 80,6 milioni di streaming, esordendo nei primi posti delle classifiche di tutto il mondo.

 

La popstar si è rivelata ancora una volta da record all’edizione 2020 degli American Music Awards portando a casa tre premi, tra cui Artista dell’anno. Finora la Swift ha raggiunto quota 32 premi, un numero senza precedenti per un artista.

 

Premiati con ben tre riconoscimenti ciascuno anche The Weekend, che si è esibito con la faccia completamente fasciata, tenendo fede al personaggio creato con l’album “After Hours”Justin Bieber, che con Shawn Mendes, si è esibito nel nuovo singolo “Monster”.

Ma la collaborazione più riuscita è tra Dan + Shay con Justin Bieber per “10.000 Hours”.

Il disco pop-rock più bello del 2020 è stato “Fine Line” di Harry Styles, mentre la canzone migliore è “Don’t Start Now” di Dua LipaNicki Minaj trionfa come migliore artista donna nel mondo del rap e hip-hop e c’è un primo anche per Lady Gaga, migliore artista EDM.

 

La performance che ha scatenato maggior rumors è stata quella di Jennifer Lopez che si è esibita insieme a Maluma, cantando i pezzi Pa’ Ti e Lonely e sui social sono stati accusati di aver copiato Beyoncé nel 2014, quando insieme al marito Jay-Z cantava “Drunk In Love” ai Grammy Awards. Alla sua età la pop star ha brillato sul red carpet indossando un abito super sexy, un body scuro con trasparenze.

 

Tra le presentatrici la prorompente Taraji P. Henson aiutata da Paris Hilton e Cara Delevingne, che hanno sfoggiato abiti super sexy. Mentre Megan Fox e Machine Gun Kelly hanno fatto il loro debutto in coppia sul red carpet.

A presentare sul palco il rapper texano, che ha cantato due brani assieme a Travis Barker è stata proprio l’attrice e sua compagna. “Una volta nella vita la magia può accadere, ma il prossimo artista ci affascina tutti fin dal suo debutto nel 2012”, ha dichiarato la cantante, annunciando l’esibizione del fidanzato.

 

Il rapper non ha ritirato alcun premio, ma il debutto di Megan Fox e Machine Gun Kelly agli American Music Awards come coppia vale più di ogni nomination come trionfo della loro storia d’amore, un debutto d’onore sul red carpet.

 

Un’altra artista che ha fatto storia agli AMA 2020 è stata Cardi B. La rapper ha vinto due volte nella categoria “Canzone preferita Rap/Hip Hop”. La prima volta è stata nel 2018 con il singolo “Bodak Yellow”, questa volta con “WAP”.

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.