#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Polemiche a Disneyland: il bacio del Principe a Biancaneve “non è consensuale”

Polemiche a Disneyland: il bacio del Principe a Biancaneve “non è consensuale”

È scoppiata una polemica sulle ultime attrazioni rinnovate del parco divertimenti di Disneyland a Anaheim, California e in particolare la questione ruota attorno alla giostra dedicata a Biancaneve e i sette nani.

Questi rinnovamenti, però, non sono stati apprezzati da parte del pubblico perché è stato contestato il bacio tra Biancaneve e il principe come “non consensuale”.

Disneyland ha infatti scelto di inserire alla fine della corsa la parte conclusiva del film classico d’animazione, ovvero il “bacio dell’eterno amore” del Principe mentre Biancaneve dorme, sostituendo così la morte della regina Grimilde, presente invece nella prima versione della giostra.

Ad aprire la polemica è stato il San Francisco Gate, che ha scritto: “Il nuovo gran finale de ‘Snow White’s Scary Adventure’ è il momento in cui il principe trova Biancaneve addormentata sotto l’incantesimo della Regina Cattiva e le dà il bacio del vero amore per liberarla dall’incanto. In che modo un bacio può qualificare come vero amore un rapporto in cui una persona non sa di essere amata né di amare perché sta dormendo? Insegnare ai bambini che non si può baciare senza consenso da ambedue le parti è necessario!”.

C’è chi ha accusato l’organizzazione di aver rovinato la narrazione techno proponendo una “soluzione così obsoleta”. Qualcuno ha chiesto ai responsabili di Disneyland di adeguarsi ai nuovi canoni e rimuovere la scena: un bacio non richiesto non può essere considerato “magico”.

Nel 2018 Kristen Bell aveva già criticato il bacio della fiaba, sottolineando il fatto che nessuno aveva chiesto alla ragazza, “caduta” in un sonno profondo, il permesso prima di baciarla. L’attrice aveva ritenuto il gesto diseducativo per le nuove generazioni.

Però non tutti vedono il bacio come qualcosa di negativo, per esempio il musicista Matt Traynor si è espresso sui social criticando la polemica che è stata mossa: “Mi spiace ma quanto accaduto è una sintesi di ciò che funziona male nel mondo. Biancaneve è un personaggio fittizio che viene riportato in vita dal bacio del suo futuro marito. In questo modo, fingete che siano queste le cose importanti e non ben altre!”.

Se il principe non le avesse dato il bacio, Biancaneve come avrebbe fatto a svegliarsi? Il bacio rappresenta l’elemento magico e soprattutto il punto fondamentale della storia, perché senza di esso non ci sarebbe stato il lieto fine. Lasciamo sognare le bambine perché poi attraverso le esperienze future, capiranno da sole, che il principe azzurro si fa fatica ad incontrare nella vita di tutti i giorni.

L’attrazione di Biancaneve non è l’unica ad essere stata al centro di dibattito, perché all’inizio dell’anno, anche la giostra The Jungle Cruise aveva suscitato polemiche per alcune “raffigurazioni negative” di popolazioni indigene. Inoltre un’altra attrazione, “Spalsh Mountain” era stata criticata per i legami con il film del 1946 “Song of the South”.

 

 

 

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.