#AscoltaciOvunque con l’ applicazione SMradio

Gli Abba tornano con un nuovo disco e uno show rivoluzionario

Gli Abba tornano con un nuovo disco e uno show rivoluzionario

Dopo 40 anni dallo scioglimento, gli Abba ritornano con una diretta su YouTube da Londra, per presentare due nuovi brani, preludio di un album, e una serie di concerti londinesi, dove appariranno sotto forma di avatar, come erano nel 1987.

“È passato un po’ di tempo ammettono i quattro, che hanno venduto quasi 400 milioni di album nella loro carriera. Quasi 40 anni, in realtà. Ci siamo presi una pausa dalla primavera del 1982 e ora abbiamo deciso di terminarla”.

La band ha registrato due nuove canzoni, “I Still Have Faith In You” e “Don’t Shut Me Down”, che faranno parte dell’album Voyage, in uscita in tutto il mondo 5 novembre (Universal Music) e in cui pare ci sarà pure un brano natalizio, che già si prenota come hit ufficiale delle prossime feste.

 

La prima canzone è una ballata, dedicata alla loro storia: “È davvero incredibile – dice Bjorn – essere dove siamo oggi, ancora migliori amici, felici di stare insieme e con una fiducia e lealtà totali”. La ballata è accompagnata da un video, diretto da Shynola, che è un mash up tra passato e futuro, con immagini di archivio e avatar.

Mentre il secondo pezzo ha un’atmosfera più pop e ballabile, nel tipico stile delle hit del quartetto.

Ma non è tutto perché il prossimo 27 maggio 2022 avremo la possibilità di vederli in versione digitale: non saranno ologrammi ma qualcosa di mai visto prima, con una live band di 10 elementi alla Abba Arena, un’arena da 3.000 posti costruita apposta per il concerto al Queen Elizabeth Olympic Park di Londra.

Gli Abba hanno dichiarato che l’ispirazione principale per tornare di nuovo in studio di registrazione viene dal nostro coinvolgimento nella creazione del concerto più strano e spettacolare che sia mai possibile immaginare.

“Saremo in grado di sederci tra il pubblico e guardare le nostre controparti digitali eseguire le nostre canzoni su un palco in un’arena costruita su misura a Londra. Con l’aiuto di noi stessi da giovani, viaggeremo nel futuro”.

Uno show che sarà un vero viaggio tra passato e futuro, e che permetterà di sperimentare la tecnologia avanzata nella produzione di eventi musicali. Quindi è proprio il caso di dire Mamma Mia!

I quattro componenti della band svedese – Benny Andersson, Agnetha Fältskog, Anni-Frid Lyngstad e Björn Ulvaeus – hanno oggi tutti più di 70 anni, nel 1982 si erano presi una pausa dalle scene dopo un ultimo album, The Visitors. Un vero e proprio divorzio visto che formavano due coppie anche nella vita, e che la fine del sodalizio amoroso ha conciso con la fine di quello professionale.

Con quasi 400 milioni di album venduti in tutto il mondo, 17 hit al primo posto in classifica e più di 16 milioni di stream globali alla settimana, gli Abba sono uno dei gruppi musicali più di successo di tutti i tempi.

Fin dal loro esordio con “Waterloo” nel 1974, la musica degli Abba ha catturato i cuori delle persone di tutto il mondo. Le loro canzoni sono considerate una parte fondamentale della musica internazionale.

 

 

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.